Regola prima: leggere.

Regola prima: leggere. Regola seconda: leggere. Regola terza: leggere ancora. Regola quarta: rileggere. Regola quinta… Insomma, ci siamo capiti. A parte la solita motivazione che se vuoi imparare a scrivere … Leggi tutto


Raccontare ciò che si conosce

Regola numero uno: raccontare ciò che si conosce, a cominciare dalle ambientazioni. Tempo fa ci è arrivato un manoscritto che iniziava in un’improbabile New York, in cui da un grattacielo … Leggi tutto


La posta degli autori solitari – 8

Lorenzo ci scrive: “Quanto conta la veste grafica di un manoscritto inviato a un editore? E soprattutto: conta?” Caro Lorenzo, per quanto mi riguarda conta eccome. Non voglio dire che … Leggi tutto


Finale

Sono seduto al tavolo leggermente intontito come mi accade spesso al termine di un’esperienza; assorbo lentamente i cambiamenti. Addento il muffin al mirtillo e ci trovo molte analogie con l’esperienza … Leggi tutto


4° giorno

Ultima giorno di corso. Non sono sicuro di volerlo lasciar andare così. Lo spriz frizza davanti ai miei occhi e comincia a rodere la superficie della scorza d’arancia come i tanti … Leggi tutto


3° giorno

Al saluto cordiale di Giuliana rispondo con un ’ngiorno striminzito. «Oggi succo di mirtillo, grazie.» Devo riordinare le idee, voglio vederci chiaro in fondo a questa insoddisfazione latente. Il corso … Leggi tutto


La posta degli autori solitari – 7

Luigi ci scrive: “Ma come possiamo essere sicuri che voi editori non ci rubiate il manoscritto?” Questione vecchia, caro Luigi. Potrei dirti che quella degli editori che rubano manoscritti è … Leggi tutto


Scrittore è…

Oggi c’è stata quasi una mezza rissa allo Starbooks. Stavo per mandarli fuori a calci. Maledetto il tizio che ha cominciato asserendo che ‘gli scrittori sono solo quelli che vivono … Leggi tutto


2° giorno

Oggi cappuccino schiumoso per me, di quelli che lasciano il baffo di crema, tanto per sottolineare l’ilarità che ha permeato l’incontro. Silvia Dai Prà mi ha entusiasmato esordendo così: la … Leggi tutto


1° giorno

Ho bisogno di un caffè nero bollente per riprendermi dalla delusione della prima lezione. Mi aspettavo un’introduzione al laboratorio di scrittura: non c’è stata. Mi aspettavo di partire da qualcosa … Leggi tutto


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: