Anche i caffè vanno in vacanza (o ci provano)

Eh, sì, è tardi, abbiamo aperto il bar adesso e ormai per il caffè del mattino non c’è più tempo. Ma è luglio pure per noi, eh. Fa caldo, ti … Leggi tutto


IMG_3141

Ritorno al Macchiato, o della fine dei ponti lunghi

Se volete un caffè vi conviene aspettare. Sì, perché a furia di non usarla, la macchina del caffè stamattina mi ha dato come primo caffè una ciofeca. L’ho passata al … Leggi tutto


Intorno al self-publishing

Lunedì 3 marzo scorso, la filodiffusione di Macchiato Inchiostro si è sintonizzata sulle frequenze della web-radio torinese Fantasy On Air, che si occupa di letteratura soprattutto (ma non solo) in ambito … Leggi tutto


Mi chiamo Irma Voth

La barista era raggiante. Si era truccata con più cura, quel mattino. Il giorno prima le riprese del film che stavano girando nel quartiere erano durate fino alle undici di … Leggi tutto


L’orma rossa

Un uomo stretto in un impermeabile umido entra nel caffè. È sera tardi, fuori fa freddo, la pioggia bagna le strade da giorni. La città piange il suo ritorno. Ordina … Leggi tutto


Crazy Heart

La radio trasmetteva una canzone del passato, la barista passava uno straccio sul bancone umido. Il bancone era di legno e sudava come tutti loro, stille di alcolici e caffè, … Leggi tutto


Ti ho amata per la tua voce

Oggi, al supermercato, un uomo arabo mi ha chiesto aiuto: non riusciva a capire se tra gli ingredienti della barretta di cioccolato che voleva comprare per suo figlio ci fossero … Leggi tutto


Casa di foglie

Gli operai non si capacitavano. Avevano misurato più volte il piano su cui montare il bancone ma qualcosa, al momento della posa, non quadrava. «Non ci sta, sfora di poco.» … Leggi tutto


Serenata

Al bancone una donna bionda, tiene in mano un flûte ma sembra più interessata a guardarsi intorno che a bere. Vicino agli scaffali, nel posto si vendono anche libri, un … Leggi tutto


Disturbo della quiete pubblica

Erano tre amici al bar. Il laureato in economia, dirigente bancario, ordinò un Bellini. L’architetto con lo studio sui Navigli prese uno spritz. L’ingegnere meccanico una birra. Mentre parlavano dei … Leggi tutto


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: